climber password
site-searchCerca
Climbing - Arrampicare - Grimper
.: ZOOM tHE cOVER :.
 
Menu principale
Home Page
Notizie
Invia articolo
Archivio notizie
Argomenti

Musica
Invia articolo
Archivio articoli
Argomenti

Link
Segnala
Più visitati
Più votati

Meteo
Mappe del tempo
Previsioni del tempo
Previsioni per città

Forum
I più recenti
I più visti
I più attivi

TEST MATERIALE TECNICO
fORUM
tC Partners
USO dei COMMENTI

Rock D.O.C.G.

Utilità

Riflessioni

Usa il cervello, non il martello!
Salvaguardiamo la roccia
tOSCOCLIMB.it

FreeTibet.org


SaveTibet.org


Una giornata coi bimbi di Kasisi (Africa)


Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
Vie e Multipitch : Alpi Apuane Punta Peppora Via Tachipirina per l'Alzheimer
Inviato da tc il 18/8/2014 05:36:38 (3393 letture)

punta peppora Tachipirina per l'alzheimer
Punta Peppora

 [VIE LUNGHE] Alpi Apuane Punta Peppora Levigliani-Mosceta Via "Txla" Tachipirina per l'Alzheimer
  
Tachipirina per l'Alzheimer è una nuova via aperta, il 24 maggio 2014, in stile trad dagli istruttori della scuola Zappelli-CAI Viareggio, Alessandro Cerri, Riccardo Gianvanni e Paolo Venturini, grazie ad una intuizione di Guido Pezzini.
La via sale l'evidente sperone sud ovest di Punta Peppora, formato da roccia inaspettatamente buona. 225m, IV max.
Su RockDOCG >>


 Alpi Apuane - Punta Peppora (Levigliani - LU)
Via Txla (Tachipirina per l'Alzheimer)

Aperta da Alessandro Cerri, Riccardo Gianvanni e Paolo Venturini
il 24 maggio 2014
Sviluppo 225m - Diff. max IV

  Tachipirina per l'Alzheimer è una nuova via aperta, il 24 maggio 2014, in stile trad dagli istruttori della scuola Zappelli-CAI Viareggio, Alessandro Cerri, Riccardo Gianvanni e Paolo Venturini, grazie ad una intuizione di Guido Pezzini.
La via sale l'evidente sperone sud ovest di Punta Peppora, formato da roccia inaspettatamente buona.
Materiale occorrente, due mezze corde da 60 mt, un set di dadi, friends e chiodi assortiti.
Note: la roccia lungo la salita è buona ma , finchè non verrà percorsa da più cordate, sono presenti alcuni sassi mossi a cui fare molta attenzione.
La linea proposta non è l' unica possibile, avendo lasciato un solo chiodo di sosta lungo la via, ma
indica esclusivamente dove siamo passati e dove abbiamo fatto sosta.
Nei mesi estivi è presente del paleo, specialmente lungo il secondo tiro, da Ottobre a Maggio i tiri sono , generalmente, più liberi.
Accesso n.1:
   Dall'ingresso turistico dell'antro del Corchia si percorre il sentiero 9 e lo si abbandona dopo il secondo tornante per imboccare, sulla sinistra, un percorso di lizza facilmente individuabile ma discretamente pendente. Si segue la lizza sino a scavalcare una evidente crestina, qui la pendenza diminuisce di molto e nel mezzo della lizza è cresciuto un alberello facilmente individuabile, circa 40' dall'ingresso dell'antro. L'attacco della via si trova subito dopo il cambio di pendenza su una rampa sulla sinistra.
Si ricorda che è necessario avere il permesso per percorrere la strada che da Levigliani conduce all'ingresso dell'antro altrimenti a piedi in circa 45'.
Accesso n.2:
   Dal Rifugio Del Freo si imbocca il sentiero che conduce alla vetta del monte Corchia, arrivati in prossimità del casotto del ponte telefonico si abbandona la traccia per imboccare in discesa la lizza che scende molto pendente verso l'ingresso dell'antro del Corchia (evidenti i fori dei piri nel sasso alla destra della foce). Nel primo tratto conviene tenersi sul fianco destro del canale per andare ad incrociare la lizza più in basso. Procedendo si arriva ad un caratteristico tratto quasi orizzontale con un alberello cresciuto al centro della lizza. L'attacco della via si trova su una rampa subito prima del termine di questo tratto, prima cioè che la lizza attraversi una cresta e cambi nuovamente pendenza, circa 25' dal rifugio.
Discesa:
   Seguire in leggera discesa verso destra la fascia di paleo sino ad incrociare il tratto superiore della lizza, quindi seguendo quest'ultima si raggiunge in discesa si raggiunge un gabbiotto (il ponte telefonico del rifugio Del Freo). Esistono due possibilità, continuare a seguire la cresta per giungere ad una marginetta in prossimità del passo degli Alpini e da qui tramite il sentiero 9 scendere all'ingresso dell'antro. Oppure seguire la traccia verso sinistra che dal casotto del ponte radio giunge sino al rifugio Mosceta e da qui imboccare il sentiero 9 per tornare alla macchina.

L 1 - 35 mt III, sosta 2 friends
L 2 - 25 mt III e paelo, sosta chiodo lasciato e friends
L 3 - 40 mt III+, sosta 2 friends
L 4 - 45 mt IV, sosta 2 chiodi tolti
L 5 - 25mt III, (cengia) sosta chiodi e friends
L 6 - 55 mt III, sosta 2 fix da collegare
  Links Punta Peppora:
Falesia Punta Peppora>>

 --------------
tOSCOCLIMB e Scuola Zappelli-CAI Viareggio

- tutti i diritti riservati - t©
toscoclimb promuove il rispetto di tutto l'ambiente, non solo della roccia

 

Salva questa pagina nel formato:

 
Link correlati

· Articoli sull'argomento Vie e Multipitch
· Articoli inviate da tc

L'articolo più letto sull'argomento Vie e Multipitch:
· Cima Busazza - Parete Nord - Via Sogni e Incubi

Le ultime sull'argomento Vie e Multipitch:
· Alpi Apuane Monte Croce E se fossero stati gli alieni

Visualizza pagina stampabile  Segnala questo articolo ad un amico



tC Family

Calendario Eventi
Dicembre 2021
LuMaMeGiVeSaDo
  1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

In Libreria

Arrampicare in Toscana - Valle di Camaiore e sant'Anna di Stazzema
—————
L. Abbarchi, T. Lonobile, R. Vigiani
ed. ToscoClimbStore
169 pagine
euro 24,00 +1,00 facoltativo per la richiodatura
da non perdere