climber password
site-searchCerca
Climbing - Arrampicare - Grimper
.: ZOOM tHE cOVER :.
 
Menu principale
Home Page
Notizie
Invia articolo
Archivio notizie
Argomenti

Musica
Invia articolo
Archivio articoli
Argomenti

Link
Segnala
Più visitati
Più votati

Meteo
Mappe del tempo
Previsioni del tempo
Previsioni per città

Forum
I più recenti
I più visti
I più attivi

TEST MATERIALE TECNICO
fORUM
tC Partners
USO dei COMMENTI

Rock D.O.C.G.

Utilità

Riflessioni

Usa il cervello, non il martello!
Salvaguardiamo la roccia
tOSCOCLIMB.it

FreeTibet.org


SaveTibet.org


Una giornata coi bimbi di Kasisi (Africa)


Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area


Argomento: Numero notizie da mostrare:
Etica : Questione di Etica, aggiornamento 2015
21/2/2015 06:37:20

Etica e Morale
Etica e Morale

   [ETICA] Questione di Etica - un articolo per riflettere di roccia, di carta e di Html
  
Accolgo con gran piacere quanto scrive Roberto Vigiani su una questione nota fin dall'apparire dell'uomo: il bivio davanti al quale ci troviamo quando dobbiamo fare la giusta scelta. Il problema è più difficile di quanto sembra perché a tutti noi è concesso di sbagliare (meno male! non nasciamo perfetti, altrimenti finirebbe anche il gusto della vita) ma ultimamente (il problema) viene amplificato, più che mai nella storia, dalla gran confusione, a causa o grazie ai social. Gli approfittatori svolgono incontrollati i loro tornaconti a scapito di chi, sempre, ha agito e lavorato  trasparentemente. Oggi si legge di tutto sul web e si compra di tutto, sempre attraverso il web (purtroppo ci si vanta anche da soli della propria inesistente gloria a scapito spesso di coloro che ci reputavano amici, invece solo povere conoscenze), dimenticando spesso che la realtà, quella concreta, è costruita dagli uomini che lavorano. La giusta scelta è davanti a noi ma quanti decidono la strada più difficile? (Toni Lonobile)

LEGGI LA QUESTIONE DI ETICA, di Roberto Vigiani>>

  Continua... | 14109 bytes in più | Commenti?

Etica : Un buco in più, un buco in meno ... trapanata Saigon a Vecch
12/4/2012 06:52:09


 Mi scrive Enrico T.: "[...] come molte altre volte sono andato a Vecchiano con vari amici, arrampico qua e là, salgo anche BBJ e calandomi su saigon con la spazzolina di plastica per dare una pulita agli appigli (un giro su saigon va fatto sempre, lo dicono i fisioterapisti ;) ) mi pare di notare qualcosa di diverso: bene, qualcuno ha allargato il monodito!!! il buco è più largo di un paio di mm, quel che basta per poterci infilare il medio dentro con tutta la nocca, all'interno frammenti di roccia e fanghiglia. Dopo averli puliti con uno straccetto ripeto la via top rope, trovandola allo stato attuale più dura (prima il mono si 'uncinava' molto bene, ora invece a me tende a sfuggire in maniera imbarazzante ed impone un bloccaggio più statico; ma queste sono quisquilie e opinioni personali)". che dire? cosa rispondere a Enrico? che è l'ennesimo atto di scempio e di 'non rispetto' che ogni tanto si ripete, per la via, per la natura, verso gli altri e verso se stesso !!! -per la via perché chi ha fatto un gesto simile non ha idea di cosa voglia dire arrampicare fuori, -per la natura perché 'Ritorno a Saigon' era una via storica, naturale e diciamo creata perfetta dalla natura (e il gran Pacini, il chiodatore, vide lontano in quegli anni '80!!) -verso gli altri perché tutti coloro che sono passati e che avrebbero voluto arrampicarla adesso non sapranno mai com'era prima. ... ah, dimenticavo ... -verso se stesso perché così, caro trapanatore, hai dato modo di far vedere le tue doti di arrampicatore (o sportivo) fallito che cerca di portare la via verso i propri limiti e non viceversa ... grazie! grazie! grazie! a nome di tutti gli arrampicatori 'Vecchianesi' e non. (Toni Lonobile, redazione toscoclimb.it)


Etica : L'importanza dell'outdoor nell'indoor ovvero cosa non fare f
29/11/2011 06:07:11


luca
.Andreozzi, foto
di marco.Ricciotti

 L'altra sera ricevo una telefonata da Andrea Andreozzi che mi chiede di pubblicare una notizia su un fatto avvenuto domenica 27/11 presso la falesia di Tomeoni, muro dei tossici, da lui inizialmente chiodata, poi richiodata etc, etc., e che si trova su un terreno privato. Il fatto, sicuramente non "volutamente" vandalico, è stato commesso da arrampicatori che credendo di far bene o di fare non si sa cosa hanno tagliato rami di ulivi e quant'altro. L'episodio in sé rimediabile ha in realtà avuto una conseguenza radicale ma totalmente capibile da parte del padrone, ovvero la CHIUSURA del campo e ovviamente DELLA FALESIA e così l'impossibilità da ora in poi di accedere, PER TUTTI alla bella falesia in questione, molto comoda tra l'altro in questi periodi dell'anno. Da qui nasce il titolo di questo articoletto, "L'importanza dell'outdoor nell'indoor ovvero come comportarci a casa di altri e fuori dal proprio muretto". Siccome ho sempre espresso personalmente, da chiodatore e richiodatore il mio parere a riguardo, vorrei questa volta lasciare spazio alle parole del mio amico Lorenzo Abbarchi, Camaiorese DOC, che chioda e richioda da circa 25 anni nella sua zona, riguardo l'accaduto, chi ha orecchie, intenda: "Avevo circa 16 anni quando ho cominciato ad arrampicare,era il 1990..."

  Continua... | 4627 bytes in più | Commenti?

Etica : Etica, sempre la solita mancanza
20/5/2010 17:05:03

Questa mattina ricevo una lettera da Roberto Vigiani, guida alpina, nella quale leggo la sua sorpresa per aver scoperto che online c'è tutta la relazione o topografia di una delle sue falesie. Nella sua lettera indirizzata al gruppo di Equilibri Precari di Pisa, Roberto si stupisce del manifesto scritto sul sito in questione e, alterato per l'accaduto, risponde con la promessa di schiodarla tutta (la falesia che ha chiodato lui) se questa non verrà tolta da internet.
Noi di toscoclimb, ed io in prima persona, NON ci stupiamo dell'accaduto che è anche motivo per il quale non abbiamo mai pubblicizzato questo genere di iniziative o linkato simili siti.
Vorrei far notare a tutti, a titolo personale, quanto il manifesto parli da solo, basta leggerlo per rendersi conto che chi lo ha stilato ha poca conoscenza oltre che dell'arrampicata, di due vocaboli, di due concetti, "rispetto ed etica", parole che vigono nell'aria da quando è nato il mondo, non soltanto l'arrampicata, e che quasi sempre, un pò per ignoranza di base un pò perché si fa finta di non capire, non vengono, scusate la ripetizione, rispettate. (segue tutto>>)

  Continua... | 8324 bytes in più | Commenti?

Etica : E' tanto bello arrampicare ...
28/2/2010 07:35:09

 E' tanto bello arrampicare, è tanto bello vivere all'aria aperta e in simbiosi con la natura, e' così bello che ci vivremmo sempre, tutti i giorni e tutto il giorno, Si, proprio così ma per poter vivere all'aria aperta e in mezzo alla natura che ci ospita bisogna saperci vivere con la natura, Con questa riflessione vorremmo far pensare  le persone che tutte le volte che vanno ad arrampicare gettano cicche di sigarette, carte, rifiuti o ancora coloro che accendono fuochi in luoghi privati, mah, magari i proprietari accettano che si vada ad arrampicare, punto, non che si facciano grigliate e sagre  della tacchetta,  magari che si taglino pure i rami degli alberi per questo, E' successo a Trombacco, ci scrivono i chiodatori che per rispetto dei proprietari e su richiesta della Guardia Forestale è importante non accendere fuochi pena chiusura della falesia oltre che correre i  dovuti rischi per chi venisse colto in flagrante, Chiudendo, ringraziamo tutti quelli che da oggi presteranno più attenzione a queste cose, ovunque, tC


Etica : Nuova ordinanza divieto apertura nuove vie al Muzzerone
8/7/2009 09:25:30

 Leggere bene: è uscita una nuova ordinanza che vieta l'apertura di nuove vie al Muzzerone. L'ordinanza rientra comunque in un piano concordato tra il Parco di Portovenereassociazione Blu Verticale che sarà il futuro riferimento nella zona per tutte le attività che qui verranno proposte da corsi di arrampicata  richiodatura di tutte le falesie etc etc. Ovviamente Parco e associazione tengono al fatto che tutto ciò venga rispettato in quanto il Muzzerone è inserito in un'area protetta integralmente e quindi l'arrampicata qui non sarebbe piu permessa. Per chi volesse leggere l'ordinanza (.pdf) basta cliccare qui>>


Etica : Monte Tambura le ragioni di un no! al traforo
19/1/2009 18:33:39


 Giusto la scorsa settimana siamo andati sulla Tambura come si dice dalle nostre parti non sapendo cosa stà succedendo fuori dalla Tambura, perché fuori dalla Tambura qualcuno ha avuto la sana idea di rovinare quel che stà dentro la Tambura, dentro le sue viscere, come se già le cave di Gorfigliano non abbiano fatto abbastanza danno alle famose Alpi Apuane, famose nel mondo, per il loro Marmo s'intende. Di seguito la lettera di Antonello Chiodo e Danilo Musetti ai politici che intendono avallare il sì al Traforo del Monte Tambura: "Un fatto grave sta turbando i sogni di quanti credono il paesaggio, un bene prezioso,..."

  Continua... | 7562 bytes in più | Commenti?

Etica : Chiudere la Montagna dopo i morti in Apuane
7/1/2009 08:13:47

Dall'articolo di prima pagina uscito sulla Nazione del 05/01/2009, riportiamo qui il titolo: "Summit a Stazzema contro le stragi "Bisogna chiudere la montagna"" ci siamo chiesti quanto fosse meditata una frase del genere e soprattutto da chi. Questo perché soltanto chi di montagna non conosce i pericoli e non sa come muovervisi può far scrivere determinate frasi da pubblicare. L'inizio dell'articolo (che potete trovare a questa pagina>> ) prometteva molto male, (continua>>)...

  Continua... | 3551 bytes in più | Commenti?

Etica : Wood For Good - Ridare foreste alla Natura
25/11/2008 09:21:27

 
Foglia Ambiente
Foglia Ambiente

 tOSCOCLIMB da oggi sostiene "Wood for good" (sito>>) attraverso il web; una campagna per la promozione del legno nel rispetto totale della natura. Obiettivo principale è quello di vendere legno piantando più alberi di quelli che vengono utilizzati per cercare di riassestare il clima terrestre; inoltre, insieme alla Forestry Comission, si propone di espandere foreste e boschi. Sede e azioni di Wood for Good è la UK. Obiettivo parallelo di tC sarà quello  di sensibilizzare, sempre attraverso il web, le aziende italiane ad intraprendere questa strada; cogliamo l'occasione per comunicare che da oggi propenderemo a far conoscere maggiormente, nel limite del possibile, soltanto prodotti realizzati in CE, in Italia o meglio nei paesi dove vengono rispettati diritti dei lavoratori e rispetto per l'ambiente: verrà apposta in fondo ad ogni articolo la 'foglia ambiente' come sinonimo di scelta corretta (secondo noi) da parte delle aziende.



tC Family

Calendario Eventi
Maggio 2022
LuMaMeGiVeSaDo
  1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

In Libreria

Arrampicare in Toscana - Valle di Camaiore e sant'Anna di Stazzema
—————
L. Abbarchi, T. Lonobile, R. Vigiani
ed. ToscoClimbStore
169 pagine
euro 24,00 +1,00 facoltativo per la richiodatura
da non perdere

Musica