Indice del forum -> Muzzerone -> Info su Mandrachia bassa
Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi Precedente :: Successivo  


Autore Messaggio
Plastic_Smoker



Registrato: 02/05/05 23:47
Messaggi: 74


Lun Mag 02, 2005 11:53 pm
MessaggioOggetto: Info su Mandrachia bassa Rispondi citando

Innanzi tutto...
...salve a tutti!

Sabato sono stato a Mandrachia bassa, ma non ho la pi? pallida idea delle difficolt? dei tiri su cui sono amabilmente rimbalzato (sicuramente poca roba comunque...)

Non che la cosa sia fondamentale, ma mi piacerebbe capire un po...

Purtroppo, la guida del Muzzerone ? in ristampa ed alla stella alpina non avevano pi? quella vecchia.
Ho comprato una guida dove c'? anche il Muzzerone, ma non ci sono riferimenti a mandrachia.
Idem la ricerca effettuata su Internet...

E' possibile che qualche paziente e generoso climber elenchi i nomi delle vie ed il relativo grado del settore Mandrachia bassa?

Gracias.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Autore Messaggio
Plastic_Smoker



Registrato: 02/05/05 23:47
Messaggi: 74


Mer Mag 04, 2005 8:19 pm
MessaggioOggetto: Rispondi citando

Grazie mille!

S?, ho fatto douce monique, ma sono passato a dex (ma mi pare fosse uno spigolino e non un diedro...boh...), infatti da sinistra rimbalzavo come un Tango dei bei tempi andati...
Poi profumo di donna, molto carina.

Ho fatto un mega rimbalzo al terzo rinvio di "Amaro", non saprei, ma quel tiro ha quel passaggio per me alieno, ma, passando quel punto per la via a sin (zucchero), poi il resto ? facile.
Voglio dire, mi sembra che quel passaggio sia completamente sproporzionato al resto della via...
...sono io che non ho proprio capito nulla di quella placca o, in effetti, ? un po' particolare rispetto al resto della via?

Grazie mille ancora per le info!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Autore Messaggio
sideshow-nico



Registrato: 03/05/05 19:04
Messaggi: 77
LocalitÓ: sp


Gio Mag 05, 2005 9:49 am
MessaggioOggetto: Rispondi citando

NO, difatti non sbagli...douce monique passerebbe tra lo spigolo e, ancora piu' a dx, una specie di diedro...cmq fatta di fronte e' odiosamente tecnica.
X quel che riguarda amaro, ovviamente denominata cosi' dato ke sta appiccicata a 'zucchero', ero l'assicuratore il giorno che venne chiodata. Sinceramente penso che sia stato uno spreco farla, e data la distanza delle altre vie, diciamo un po' troppo costretta...in effetti il passaggio duro e' uno solo, fastidioso, sul niente...non saprei dirti il grado...quando la feci dissi che secondo me era sul 6c+ ma ora non saprei...forse meno...sai com'e' con i gradi, finche' non dici niente va bene, quando li dai tutti son coscienti dell'aleatorieta' ma intanto criticano...prendi quel 6c+ con le molle...

Nico.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Autore Messaggio
Nibile



Registrato: 25/02/05 11:38
Messaggi: 232
LocalitÓ: dietro ad un computer


Gio Mag 05, 2005 9:55 am
MessaggioOggetto: Rispondi citando

certo, andare al muzzerone a fare monotiri...
_________________
comfortable in the power
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Autore Messaggio
sideshow-nico



Registrato: 03/05/05 19:04
Messaggi: 77
LocalitÓ: sp


Gio Mag 05, 2005 11:02 am
MessaggioOggetto: Rispondi citando

beh, il muzzerone e' soprattutto monotiri...
Indubbia la bellezza della parete striata, ma su quelle vie difficilmente vedi gente che fa solo falesia. Non me ne vogliano gli alpinisti, ma almeno li' la mentalita' un pochino piu' alpinistica la devi avere, e tanti non ce l'hanno, o semplicemente non vogliono quel tipo di 'engagement' (come lo chiamano).
Senza contare che x esempio sul pilastro della discordia ci vanno un decimo delle persone che fanno il bunker.

Nico.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Autore Messaggio
Toni
Site Admin


Registrato: 24/02/05 13:55
Messaggi: 156
LocalitÓ: Italy


Gio Mag 05, 2005 11:06 am
MessaggioOggetto: Rispondi citando

beh, e atlantide alta ... che dire!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Autore Messaggio
Plastic_Smoker



Registrato: 02/05/05 23:47
Messaggi: 74


Gio Mag 05, 2005 11:10 am
MessaggioOggetto: Rispondi citando

Grazie Nico, non importa se sia 6c+ o altro, l'importante era capire se il passaggio era molto difforme dal resto della via o io non avevo proprio per nulla capito...

Si, Nibile, capisco, ma non sempre abbiamo la compagnia giusta per fare vie di pi? tiri, non tutti abbiamo sempre le doppie corde (lo so ? vile, ma devi considerare che chi inizia ha il suo bel da frugarsi in tasca il primo annetto).
Inoltre, non sempre c'? la tranquillit? (leggi compagno che ha difficolt? anche a fare la manovra se non trova una catena a fine via).

Personalmente, al Muzzerone ho fatto la "chi vuol esser lieto sia" (che si fa anche con una intera) e certo che c'? un'altra soddisfazione... ma tutto fa per imparare, no?! Wink
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Autore Messaggio
Nibile



Registrato: 25/02/05 11:38
Messaggi: 232
LocalitÓ: dietro ad un computer


Gio Mag 05, 2005 11:42 am
MessaggioOggetto: Rispondi citando

ragazzi,
io le butto l? per stimolare la discussione, senza altri fini!!!
il muzzerone ? fantastico, ed io mi vanto di essere stato bastonato su molte vie lunghe!!!
solo una volta ho fatto monotiri, il resto sempre vie di pi? tiri, sempre entusiasmanti!
soprattutto una volta che il primo delle nostre due cordate sbagli? l'ultimo tiro finendo su di un diedro strapiombante del vigio insalibile...
e via con le staffe fatte coi rinvii...
me lo ricordo ancora con precisione, una tacca qui, una lass? in cima, il resto aderenza su quella roccia gialla, tutto in spaccata, veramente duro.
_________________
comfortable in the power
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Autore Messaggio
virgulto



Registrato: 25/02/05 13:03
Messaggi: 106
LocalitÓ: firenze


Gio Mag 05, 2005 1:10 pm
MessaggioOggetto: Rispondi citando

Ah ah ah se non sbaglio stai parlando di SUPERNOVA, dalla sosta sotto il tetto (sosta spalmata su una placca), hai preso il tiro centrale, un diedro giallo slisciato a mestola, con spit lontani e rugginosi....minchia che paura, ci sono cascato anch'io, poi ho saputo che quel tiro lo danno 7a+....
Ci sono piu varianti alla striata, che travestiti alle cascine, ci vuole i cartelli indicatori.....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Autore Messaggio
Plastic_Smoker



Registrato: 02/05/05 23:47
Messaggi: 74


Gio Mag 05, 2005 1:54 pm
MessaggioOggetto: Rispondi citando

Toni ha scritto:
beh, e atlantide alta ... che dire!


Smile ...eh...vogliamo dirne qualcosa?!

Dai che mi piace ascoltare impressioni ed esperienze!

Su, non fate i pigri( Very Happy )...battete su quei tastini e fate un po' di luce a questi neofiti!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Autore Messaggio
Nibile



Registrato: 25/02/05 11:38
Messaggi: 232
LocalitÓ: dietro ad un computer


Gio Mag 05, 2005 2:17 pm
MessaggioOggetto: Rispondi citando

vecchio virgulto...
ebbene s?, la perfida variante di supernova, che se non sbaglio si interseca con marinai spit e guai...
che tempi, davvero!!!
ve la dico tutta, tanto siamo qui per parlare:

partiamo in due cordate regolari, tiri alternati, i due primi che arrampicano a breve distanza l'uno dall'altro, insomma affiatamento generale.
poi si palesa il dramma: il primo della prima cordata tira dritto per dritto e si pianta nel mezzo del diedro, con conseguente ritirata sulla sosta. parte il secondo della prima cordata, e a bestemmie e staffe riesce a scappottare ed andare in sosta. poi parte il secondo della prima cordata, stessa storia di bestemmie, staffe ed azzero.
poi parte il primo della seconda cordata, e non si sa come va su, e poi arriva il mio turno, l'ultimo della banda.
naturamente, nessuno dei precedenti salitori si era dato pena, salendo sulla corda libera, di togliere le altre corde dai rinvii...
conseguente intrigo con corda bloccata.
io avevo uno zaino modello k2 1954, con dentro: 4 paia di scarpe da trekking alte. un paio di macchine fotografiche, due bottiglie d'acqua, e svariate altre stronzate per un totale di una decina di kg e la concreta impossibilit? di movimento.
morale, corda bloccata, mi ? toccato fare un nodo in fondo alla mia corda, slegarmi, autoassicurarmi col gri gri ed andare su come su corda fissa.

ripeto: che tempi.
_________________
comfortable in the power
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Autore Messaggio
sideshow-nico



Registrato: 03/05/05 19:04
Messaggi: 77
LocalitÓ: sp


Gio Mag 05, 2005 2:36 pm
MessaggioOggetto: Rispondi citando

beh, quando feci supernova io, 5 anni or sono, arrivato alla sosta sulla placconata, per intenderci quella da cui partono anche le 3 varianti che scavalcano quel tettino giallo, mi incasinai di brutto causa lettura della relazione. Diceva di spostarsi un po' a sx alla partenza del tiro piu' duro (capitato guardacaso a me e dato 6b+ nuova guida, 6c vecchia guida) e poi andar su dritto. Cosi' ho fatto e cosi' stupidamente mi son fatto il tratto duro di 'marinai...' e arrivato allo strapiombetto mi son ricollegato al tiro di supernova. Risultato: passo a vista fino a meta', poi tocca il resting x stanchezza e calura insopportabile, e finale a sorpresa con fine dei rinvii disponibili (ne ho messi 15) mentre avevo ancora davanti quel diedrino strapiombante con quelle tacche malefiche...Arrivato in cima ero simile a un ramarro spalmato sul calcare, sfinito dalla sete. 3 resting, 16 rinvii messi, pelle delle dita distrutta e una sete della madonna, in attesa che il mio compagno (che intanto non riusciva a passare sulla seconda parte del tiro manco a morire) arrivasse con l'acqua.

Cmq tutto sommato mi e' piaciuta molto.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Autore Messaggio
virgulto



Registrato: 25/02/05 13:03
Messaggi: 106
LocalitÓ: firenze


Gio Mag 05, 2005 3:08 pm
MessaggioOggetto: Rispondi citando

Pare che quella variante mieta vittime......eh eh eh
Insomma Nibile, prima di consacrarti al bouder, sei stato alpinista ?
Hai fatto fantastica sul nona?
Via che merita, anche perche falesisti e boulderisti come noi,hanno sempre gli spit a portata di mano(viva la chiodatura stretta).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Autore Messaggio
Nibile



Registrato: 25/02/05 11:38
Messaggi: 232
LocalitÓ: dietro ad un computer


Gio Mag 05, 2005 3:10 pm
MessaggioOggetto: Rispondi citando

ma certo che sono stato, e sono tuttora, alpinista.
sono stato in cinque torri a fare le prime vie lunghe dopo tre mesi che scalavo...poi prevalentemente dolomiti, ma anche le tenailles in brianconnaise, apuane, ma non fantastica, procinto, insomma tutte piccole cose ma ambiente severo sempre.
_________________
comfortable in the power
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Autore Messaggio
nico.



Registrato: 04/03/05 14:26
Messaggi: 7


Gio Mag 05, 2005 8:36 pm
MessaggioOggetto: Rispondi citando

Incredibile... domenica ero al muzzerone, la mia seconda volta in striata, e anch'io sono finito su una variante incredibile, un diedro incredibilmente liscio(e fotogenico), che solo negli ultimi metri era facilmente arrampicabile, per il resto molti passi "misteriosi", col caldo di domenica poi...
Pero' per quanto m'ha detto il mio amico quando, salendo da secondo, s'e' fatto tornare la memoria, questo tiro dovrebbe essere subito a destra(3-4metri) del diedro "ufficiale" e ben piu' facile di angina pectoris(e se da questo esci a destra giungi alla stessa sosta, moolto esposta). Un po' piu' scostato ma sulla destra si vedono spit davvero malconci su uno strapiombo.

Son curioso di sapere se parliamo della stessa variante... dal canto mio dico solo per fortuna che e' spittato abb vicino.

Gia' che ci sono un'altra cosa, una conferma: subito a sinistra del diedro di angina pectoris che e'? e' l'uscita di marinai spit e guai??
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Pagina 1 di 2 Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Toscoclimb Forum Based on phpBB
tOSCOCLIMB © 2k1 -> ?